• LinkedIn
  • Join Us on Google Plus!
  • Subcribe to Our RSS Feed

IN CHE TEMPO SIAMO OGGI SECONDO LE PROFEZIE?

venerdì 6 aprile 2012

LA VERA PASQUA COMANDATA DA YAHUSHUA NON E' AFFATTO QUELLA FALSA DELLA CRISTIANITA'



  1. Perchè quasi tutte le chiese insegnano che Yahushua rimase nella tomba un giorno e mezzo (dal pomeriggio del venerdì all'alba della domenica), quando è invece Biblicamente provabile che Yahushua resuscitò esattamente «tre giorni e tre notti» DOPO la sua morte come aveva promesso?
  2. Perchè quasi tutti considerano la Pasqua (Pesach) come una celebrazione della «resurrezione» del Messia, anzichè una commemorazione del Suo sommo «sacrificio espiatorio» dei nostri peccati?
  3. Perchè la maggior parte delle istituzioni religiose celebra la resurrezione del Messia nel giorno di «Domenica», quando è invece biblicamente provato che Yahushua fu resuscitato il «Sabato»?
  4. Sapevate che la tradizionale «Domenica di resurrezione» NON FU MAI FESTEGGIATA nè dai dodici apostoli originali nè dalla Chiesa del I° secolo, perchè in quella specifica domenica primaverile i pagani solevano RENDERE IL CULTO ALLA DEA "EASTER"?? (International Standard Bible Encyclopaedia, Vol. 2, 1982)
Nel 325 d.C., il Concilio di Nicea impose in tutto l'IMPERO CATTOLICO ROMANO l'osservanza di una "Pasqua Cristiana" da celebrarsi sempre in coincidenza della prima domenica dopo l'equinozio di primavera (21 marzo) PROPRIO NEL GIORNO DEDICATO A QUELLA DEA PAGANA! Poteva davvero il Messia essere contento di vedere che la Sua Commemorazione fosse stata trasformata in una tradizione umana che, tra l'altro, coltivava l'usanza di uova, colombe e conigli in segno della "fertilità" primaverile attribuita a quella dea pagana?

NON APPROVATI DAL PADRE ETERNO

Moltissime persone, (la maggioranza), seguono ancora queste pratiche e molte altre usanze abominevoli al Creatore e di origine idolatrica e demonica, come la benedizione del "fuoco nuovo", le "ceneri" e la "quaresima", partendo dal presupposto che esse rendano onore al Supremo Eloah dal momento che oggi le si fanno per il Messia. Ma, molti dovrebbero onestamente chiedersi, come Lui considera queste usanze e tradizioni idolatriche pagane?
La Sua Parola di verità ci dice: «Guardati bene dal cadere nel laccio delle tradizioni degli increduli.. Avrai invece cura di mettere in PRATICA TUTTE LE COSE CHE IO TI COMANDO; non vi aggiungerai nulla e non vi toglierai nulla.» (Deut. 12:30-33; Matt. 4:4)

La VERA Pasqua si celebra UNA SOLA VOLTA ALL'ANNO. Essa serve a "commemorare", anno dopo anno, il supremo sacrificio di Yahushua il Messia: Egli, pur non meritando la morte, offrì la Sua vita come riscatto per l'umanità caduta sotto il potere di una morte che altrimenti sarebbe stata eterna. Egli PAGO' IL PREZZO al posto nostro liberandoci così dall'inganno Satanico (Matt. 26:17; 26-28; Giov. 1:29). Così egli ha reso possibile la futura resurrezione dei morti (1 Cor. 15:22).

La maggior parte degli aderenti alle religioni Babiloniche della Cristianità deviata ha abbandonato la retta via e le vere festività comandate dal Padre Onnipotente Yahuveh, osservando al loro posto tutte le feste idolatriche, demoniche di origine pagana, travestite da pseudo-cristianità. Ha perduto la via che conduce alla vita eterna per seguire la via larga che porta alla morte, e con questa ha perduto anche la meravigliosa "comprensione" della Verità e del vero progetto del Creatore dei mondi per la salvezza del genere umano in tutti i tempi.

La data della Pasqua Ebraica è il 15 Nisan quando Eloah ha comandato di celebrare la Pasqua e di uscire dall'Egitto.  L'agnello veniva ucciso il 14 Nisan.   La VERA Pasqua, la commemorazione dell'ultima cena di Yahushua, si celebra dopo la tramonto del 13 Nisan cioè il 14 Nisan quando Yahushua fece la cena con i suoi discepoli prima di essere ucciso.

Una cosa dobbiamo ricordare che il giorno ebraico inizia dal tramonto e termina al tramonto (circa 18:00 per la media), non come noi, da mezzanotte a mezzanotte,  bisogna afferrare questo punto per calcolare la vera Pasqua. (In tale divisione non si aveva riguardo alla differenza di lunghezza dei giorni, così le ore variavano a seconda delle stagioni, oscillando fra 49 e 71 minuti). - Diz.Biblico -Claudiana.  
 
Un esempio ... sappiamo che, Pesach, Pasqua Ebraica 15 Nisan, cade il venerdì 6 aprile del 2012  Il 14 Nisan cade il giorno prima, cioè giovedì 5 aprile 2012. Dato che il giorno ebraico inizia alle 18 del giorno precedente, l'ora della celebrazione dell'ultima cena è il 5 dopo tramonto. 

Quì sotto un disegno che spiega molto bene il tutto (cliccate sulle immagini per ingrandirle):